Questa volta è ufficiale: dopo il grandissimo successo del live di Zibba a maggio scorso, il Fuori Corso di Chieti Scalo torna a far parlare di sé. E lo fa con un appuntamento unico nel suo genere: insieme per uno show imperdibile Maccio Capatonda, Herbert Ballerina e Ivo Avido, già ospite quest’ultimo del concertone del primo maggio 2015 quando proprio in piazzale Marconi ritirò un premio dedicato a lui e a Maccio.

L’evento, organizzato dal Fuori Corso lounge bar, con la preziosa collaborazione di Music Force e di Emanuele La Plebe, presentatore della serata, si terrà sabato 25 luglio sulla Terrazza Agorà, antistante il locale.

Dopo il film Italiano medio, uscito nelle sale a gennaio scorso e che in soli quattro giorni ha registrato un incasso pari a 2 milioni di euro, Marcello Macchia, in arte Maccio Capatonda, Enrico Venti, in arte Ivo Avido e Luigi Luciano, in arte Herbert Ballerina, tornano insieme a Chieti Scalo. Regista e interprete il primo, interprete e produttore il secondo, e interprete il terzo del film, calcheranno il palco del Fuori Corso in un esilarante talk show durante il quale saranno proiettati e commentati filmati e sketch dei tre artisti. Uno spettacolo divertente e fuori dalle righe che  allieterà il pubblico con la comicità unica e coinvolgente dei tre attori.

L’inizio dello spettacolo è previsto per le 21 e l’ingresso è gratuito.

Ospiti musicali dell’iniziativa 'Le Stanze di Federico', nota band abruzzese autrice peraltro del brano  L’italiano medio, un omaggio al film di  Capatonda, apprezzato dallo stesso Maccio,  e da più di 4mila fan che lo hanno votato sul web, facendo piazzare la band tra i 12 finalisti all’ultimo Contestaccio di Roma, concorso di musica emergente dedicato ai giovani artisti.