“Per i miei figli non è un bello spettacolo vedere dalla mattina alla sera persone che soffrono su una carrozzina. Sto valutando o meno di intraprendere un'azione legale risarcitoria”.

Sono solo alcune delle deliranti affermazioni, lasciate sul sito di recensioni online Tripadvisor, sulla struttura alberghiera Lido d’Abruzzo di Roseto degli Abruzzi.

Nella recensione, rilasciata a inizio giugno, l'utente Cico33 parla della presenza di “una miriade di disabili” e di slealtà da parte della struttura che avrebbe potuto avvisare, a suo parere, il cliente in modo tale da permettergli lo spostamento del soggiorno ad altra data.

Il caso è stato portato alla ribalta dalla giornalista Selvaggia Lucarelli sulla sua pagina Facebook: nel periodo “incriminato” era presente il Rotary Campus Abruzzo e Molise, che ha accompagnato nella struttura, come fa da anni, decine di ragazzi.

La Lucarelli, indignata dalla recensione dell'utente, ha deciso di rispondergli dalla sua pagina senza mandargliele tanto a dire:

"A proposito di Tripadvisor e di quello che l'imbecille di turno è autorizzato a postare, ecco qui una recensione del primo giugno 2016. Il gentile signore (anonimo, che eroe) è in vacanza con la famiglia nel villaggio turistico Lido d'Abruzzo a Roseto degli Abruzzi e poverino, ha intenzione di denunciare la struttura perché c'erano troppi disabili. E poverini, i figli sono rimasti impressionati. Mica da un padre così, no, da due carrozzine".

La risposta del web non si è fatta attendere. In meno di una giornata oltre 14 mila condivisioni del post, 33 mila like e 12 mila commenti. Ovviamente non possiamo riportare tutti i commenti ma ne abbiamo selezionato qualcuno che permetta di capire la temperatura di indignazione e l'ilarità nei confronti di questo maldestro utente.

Paola Ebasta:
"Penso che la direzione doveva avvisare i disabili che stava arrivando lui"

Valeria Gobbi:
"Io sono stata a LANZAROTE in una settimana dedicata ai para-atleti. Io invece ringrazio il resort perchè per mio figlio vedere questi eroi è stato un insegnamento prezioso"

Emanuela Ceci:
"Questo è un imbecille patentato. Ma hai preso ad esempio la peggior recensione che io abbia mai letto...non facciamo di tutta l'erba un fascio"

Uma Tempesta Gambardella:
"Ciao Selvaggia sono la mamma di una bellissima ed invidiabile bambina gravemente disabile e sai perché' e' invidiabile ? lo e' perché Lei e' sempre felice , non conosce malizia e ogni giorno sorride sorride e sorride ancora . Questo Signore purtroppo non ha capito di essere lui il "NON BELLO SPETTACOLO" di questo bellissimo mondo . Un abbraccio e Lei e' il mio spettacolo di figlia"

Manuela Fumagalli:
"Anche io sono la mamma di un.a bambina gravemente disabile e di un bimbo di 4 anni molto vivace, il brutto spettacolo lo daranno i figli di questo 'signore' che cresceranno totalmente incapaci di provare empatia verso chi è stato meno fortunato dei suoi figli"

Matteo Marini:
"Da disabile ti dico intraprendila la via legale che un po' di spese sul groppone in avvocati ti faran solo che bene per riflettere la prossima volta"

Alessandro Battipaglia:
"Speriamo che i disabili abbiano fatto la stessa lamentela verso la direzione del villaggio, non è bello fare una vacanza con un testa di cazzo simile".