Sembrava una missione impossibile. Un'odissea. Ma era un sogno. E lei lo ha realizzato . Emma Moroncini, nonna di 91 anni, a camminato  1.200 chilometri da Tucuman a Luján per la pace nel mondo. arrivata poco dopo le 9, a la Basilica.

 La a attesa una folla. Con sfilate, cantando il suo nome, la gente ha cercato di toccarla farsi delle foto con lei. Emma ha fato gli ultimi passi calma e sorridente, trascinando il suo carretto, fino  in chiesa, dove si è tenuta una messa in suo onore. Sarà inoltre dichiarata illustre cittadina della città di Luján.






Emma ha lasciato Tucumán il 27 dicembre. Camminando  instancabilmente, aiutata da persone nel suo percorso. Ma proprio alla fine del viaggio ha subito una complicazione: Lunedì era disidratata, e a causa di  un scompenso , cadde e si fa male a la mano destra , è arrivata a Lujan con la mano rotta




Dopo questa avventura, il viaggio in Italia, dove sarà ricevuta dal Papa Francesco.




Diego Lepiscopo