A soli 40 anni luce dalla Terra esiste un sistema con sette pianeti di dimensione simile alla Terra, tre dei quali potrebbero avere sulla superficie oceani di acqua, cosa che aumenta la possibilità che accolgano vita. Il sistema, localizzato da un gruppo internazionale di astronomi e il cui studio è stato pubblicato da Nature, è costituito dal numero più alto mai scoperto di pianeti della stessa dimensione della Terra e di mondi che potrebbero aver acqua liquida in superficie. I sei pianeti più vicini alla stella TRAPPIST-1, probabilmente rocciosi, potrebbero aver una temperatura in superficie tra 0 e 100 grandi, range in cui può esistere acqua liquida.

Tre di essi son nella zona cosiddetta "abitabile", perché potrebbero esser in grado di ospitare vita. TRAPPIST-1 è una stella nana ultrafredda, che brilla circa mille volte meno del Sole. Il principale autore dello studio,  Michaël Gillon dell'Istituto Star del Belgio, ha dichiarato che "si tratta di un sistema planetario sorprendente, non solo perché abbiamo scoperto tanti pianeti, ma perché hanno dimensioni molto simili a quelle della Terra".