Francavilla al Mare . Con tutta probabilità stavano per mettere a segno l'ennesimo colpo, se non fossero stati intercettati dai Carabinieri lungo la Statale SS16 . Fermati a bordo di un furgone "sospetto" i tre delle "banda del bancomat" hanno opposto immediatamente resistenza ai militari ed hanno tentato di scappare nelle campagne circostanti in zona Setteventi. Solo uno dei tre componenti è stato acciuffato ed arrestato, dopo una colluttazione con un Carabiniere ( prognosi di tre giorni per il militare colpito con violenza al torace ) gli altri due, invece sono riusciti a sfuggire alla cattura facendo perdere le proprie tracce tra la vegetazione .
A bordo del furgone i carabinieri hanno trovato guanti, passamontagna, piedi di porco. un compressore per martello pneumatico e tutto l'occorrente  per scardinare e smurare un bancomat.
L'arrestato è Costantin Nocam , rom come gli altri due complici fuggiti, sono loro la gang di ladri che da tempo compie questo genere di rapine ai bancomat in Abruzzo e nel Lazio .
L'uomo è stato arrestato per resistenza, lesioni aggravate a pubblico ufficiale, possesso di materiale da scasso e ricettazione, mentre i due complici, identificati, sono ora latitanti. Di essi si sa che provengono da un campo rom nei pressi di Anzio.