L'Aquila . No al Crocififisso nell' aula del Consiglio Comunale dell' Aquila : è questa la decisione della Giunta del Capoluogo abruzzese . Dopo una votazione , la mozione del Consigliere di Forza Italia Tinari di riposizionare il crocifisso sulla parete dell' aula consigliare sulla base di una sentenza del 2011 della Corte europea dei diritti dell'uomo , è stata nuovamente bocciata dalla maggioranza con 15 voti contrari e 10 favorevoli .

Sembrerebbe quindi conclusa una vicenda che ha tenuto impegnati i consiglieri aquilani dallo scorso 20 ottobre quando già era stata effettuata una votazione per lo stesso motivo che era terminata in parità : una situazione di stallo tra maggioranza e opposizione, che aveva di fatto già bocciato il simbolo religioso , ma che al tempo stesso consentiva di riproporla ai voti.

" Questi consiglieri vanno dietro le processioni, vanno in chiesa, ma poi non fanno i fatti " La decisione , che dovrebbe essere definitiva , ha innescato le immancabili polemiche .