Abruzzo al rush finale nell'ambito della partecipazione ad Expo. Dopo le tante iniziative che, sia negli spazi dell'esposizione sia all'esterno, come Casa Abruzzo, hanno fatto parlare della regione e delle sue peculiarità, ci si prepara all'ultimo mese di eventi per una chiusura 'col botto'.
    Le previsioni, d'altronde, parlano di una Milano presa d'assalto da tutti coloro che non hanno ancora visitato Expo.
    Tra le iniziative che hanno visto l'Abruzzo protagonista vi sono le ultime in ordine cronologico, tra cui 'Abruzzo Luxury', a Palazzo delle Stelline, e la 'Vogue fashion night' a Brera, con risultati importanti, soprattutto in termini di presenze.
    L'Abruzzo ha strutturato la sua promozione come un costante B2B, insieme ai Comuni e a 500 aziende, organizzando eventi qualificati a Casa Abruzzo e in altre location, con l'obiettivo di far conoscere il territorio, le sue tradizioni, i suoi costumi e le sue ricchezze enogastronomiche uniche. I diversi eventi organizzati hanno coinvolto e interessato un gran numero di persone, molte delle quali non conoscevano la 'Regione verde d'Europa'. Il risultato è che in tanti, ora, dopo aver degustato, visto e sperimentato, intendono programmare visite in Abruzzo. Lavoro intenso, adesso, a Milano, per prepararsi al gran finale, con l'ultimo mese dell'esposizione universale. L'Abruzzo parteciperà come regione protagonista a 'Golosaria special edition' per Expo, la kermesse di cultura e gusto organizzata dall'enogastronomo Paolo Massobrio, a Milano Congressi dal 17 al 19 ottobre. La regione avrà a disposizione sei stand, uno spazio per lo show cooking e uno per lo street food. Prevista la presenza dei consorzi di tutela del vino, uno spazio importante dedicato all'olio, al miele, agli arrosticini, ai dolci, ai formaggi, ai salumi e al bio, che sta diventando segmento rilevante nell'enogastronomia abruzzese. Lo show cooking sarà dedicato alla 'regina' della cucina abruzzese, la pasta alla chitarra.
    Gli eventi di chiusura si terranno a fine mese, sia a Casa Abruzzo sia negli spazi di Expo; la data è in via di definizione. Le attività saranno dedicate alla promozione della stagione invernale.