Ormai è molto lontano dalla sua Manoppello ( Pescara ) , ma Marco Verratti, almeno per quanto riguarda la cucina sembra rimpiangere le proprie origini abruzzesi e, a quanto pare dall'intervista rilasciata a Forza Pescara, per questo motivo spesso organizza grigliate a base dei classici arrosticini di pecora nostrani, insieme ai compagni del Paris Saint Germain.

Ed è così che si ritrova con Ibrahimovic, Lavezzi, Pastore ed alcuni amici amici abruzzesi che ha conosciuto a Parigi, nel giardino di casa sua ad arrostire sulla "fornacella" e a raccontare della sua terra, l'Abruzzo,  alla quale è ancora molto legato: 

“Ho fatto amicizia con alcuni abruzzesi che abitano e lavorano a Parigi”, ha raccontanto il campioncino “e di solito preferiamo abbinare un Montepulciano quando li prepariamo, perchè è un modo per rimanere legati alla nostra terra. Manteniamo alta la tradizione” 
Da oggi, quindi, Montepulciano d'Abruzzo e arrosticini abruzzesi hanno un nuovo testimonial d'eccezione all'ombra della torre Eiffel