Confusione e discussioni, ieri sera, durante l'ultima puntata delle audizioni di Italia's Got Talent. A far discutere i giudici del famoso talent un ragazzo di Avezzano che si è presentato alla platea di Catanzaro come cantante. La voce del giovane abruzzese lascia subito basiti i 4 giudici grazie alla sua voce del tutto particolare. Simone riesce a portare a termine la sua esibizione per tutti i 100 secondi a lui concessi. Bisio lo apprezza molto paragonandolo addirittura a Jo Cocker mentre Nina Zilli lo accusa subito di essere monocorde. Lo scambio di opinioni va avanti per qualche minuto fino a quando Bisio decide di fargli cantare una nuova canzone. Il confronto non tende a placarsi ma entrambe le parti rimangono delle loro opinioni. Durante le votazioni inizia Bisio dandogli il suo sì. Anche Frank Matano ha apprezzato l'artista appoggiandolo con il suo sì. Nina Zilli preferisce rimanere fedele alla sua posizione, per non prendere in giro Simone, esprimendo il suo soggettivo giudizio con un no. Il voto decisivo è stato quello di Luciana Littizzetto. Dopo delle prime indecisioni sul voto finale decide, però, di dare anche lei un no.

Simone da Avezzano non è esce sconfitto. L'originalità sia della sua voce che dell'arrangiamento dei pezzi che canta sono i suoi punti di forza. Nonostante i suoi sforzi non è riuscito a fare breccia nei cuori dei giurati tornando a casa con 2 sì e 2 no, senza la possibilità di passare alle semifinali del programma, ma con una grande passione ancora da coltivare, la musica.


Voi da che parte state?