Un incendio, probabilmente divampato da una scrivania della cancelleria ha praticamente distrutto la cancelleria penale dove erano conservati i fascicoli dei processi.

L'incendio divampato nella notte ha danneggiato sia gli uffici di cancelleria sia l'aula Michetti dove si tengono le udienze penali.

Centinaia i faldoni in fiamme, molti dei quali riguardanti processi da celebrare in questa settimana.
Così la macchina della giustizia è ferma in attesa di trovare una nuova sistemazione al tribunale.

Oggi è prevista una riunione presieduta dal Presidente Geremia Spiniello per capire dove trasferire le aule del tribunale di San Giustino già danneggiato gravemente dal sisma del 2009.