PESCARA - Il punteruolo rosso ha costretto il Comune ad abbattere 7 palme, ora inizieranno i trattamenti precauzionali.

Laura Di Pietro: “è avvenuta la consegna dei lavori alla ditta NL Group, la società cooperativa di Colledara che si è aggiudicata il bando, base d’asta 73mila euro, affidato a 35,832 euro”.

“I lavori, già avviati, prevedono l’abbattimento delle palme attaccate dal punteruolo rosso, sette in totale, di cui due all’interno del parco Sabucchi, e quattro cicli di trattamento”.

Il punteruolo rosso della palma (Rhynchophorus ferrugineus Olivier, 1790) è un coleottero curculionide, originario dell'Asia, micidiale parassita di molte specie di palme. Attualmente in Italia è possibile combatterlo solamente attraverso l'uso di pesticidi. E' molto importante intervenire tempestivamente prima che il punteruolo rosso inizi a fare seri danni alla pianta altrimenti la cura non avrà più effetto e non rimarrà altro che abbatterla. 

Continua l'assessore Di Pietro: 

“Gli abbattimenti sono già stati completati la scorsa settimana, mentre due giorni fa sono partiti i trattamenti sulle palme, per prevenire gli attacchi del punteruolo, trattamenti che si protrarranno per tutto l’autunno”.

A Pescara la situazione sembrerebbe esser stata presa in tempo. Il punteruolo rosso ha "invaso" la città e sono molte le zone ad essere state colpite ma senza conseguenze. A detta dell'assessore adesso inizieranno solo lavori precauzionali, trattamenti dal costo di 100€ circa per ogni palma affinché le piante siano protette dal parassita per la prossima stagione.


La lista delle zone in cui si effettueranno i trattamenti: via Primo Vere; lungomare Papa Giovanni XXIII; lungomare G. Matteotti; piazza Primo Maggio; Museo Colonna; viale della Riviera; via Castellamare Adriatico; Parco Florida; Parco del Sorriso; Parco De Riseis; Piazza Della Rinascita; Parco Villa Sabucchi; via Avezzano; Corso Vittorio Emanuele; Museo del Mare; Piazza IV Novembre; Via Gioberti; via Braga; via Patini; via Tosti; via Scarfoglio; via Luisa D’Annunzio; Piazza Le Laudi; via De Nardis; Piazza San Luigi; via Della Polveriera; Giardino via Del Santuario.

I trattamenti sono previsti oltre che sulle palme anche sui lecci pescaresi soprattutto nella zona centrale della città.

F.D.T.