Il Ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio è a pescara, invitato dal Governatore Luciano D'Alfonso per parlare, con tutta la politica abruzzese, di crescita, di strutture e infrastrutture.
All'incontro tenuto alle 15:00 nella sala consigliare del Comune di Pescara hanno partecipato oltre al Presidente della Regione, al sottosegretario della Giunta Camillo D'Alessandro, erano presenti i Presidenti di tutte e quattro le provincie, molti sindaci abruzzesi capitanati dal padrone di casa Marco Alessandrini, e Maurizio Gentile, amministratore delegato di Rete Ferroviaria Italiana spa; Enrico Moretti, comandante della Direzione marittima di Pescara; Cesare Ramadori, amministratore delegato di Strada dei Parchi spa; Nicola Mattoscio, presidente della Saga; Luciano D'Amico, presidente dell'Arpa; e Agostino Ballone, presidente di Confindustria Abruzzo.

"Strutture che ci sono, infrastrutture che ci servono" era il titolo della conferenza e, in apertura, è stato lo stesso Sottosegretario Camillo D'Alessandro assessore regionale a trasporti e mobilità, ad annunciare l'ambizione dell'Abruzzo ad avere un ruolo chiave sia nella Macroregione che in ottica europea " Parliamo di infrastrutture. Ci candidiamo ad essere parte dei corridoi europei che arrivano ad Ancona al nostro nord e a Bari al nostro sud." - Ha dichiarato -" Noi ci candidiamo a colmare il vuoto."

Al termine dell'incontro il Ministro e molti dei partecipanti alla conferenza, saranno attesi da un altro appuntamento, di presentazione del libro "Cambiando l'Italia. Rinnovare la politica, ritrovare la fiducia" scitto dallo stesso Delrio.
La cerimonia pubblica, prevista per le 17:30 si svolgerà presso il cinema Sant'Andrea. Sono previsti gli interventi di Carlo Tatasciore, componente del direttivo della Società filosofica italiana; Paolo Fusero, direttore del Dipartimento di Architettura presso l'universita' "G. D'Annunzio"; Giorgio Di Benedetto, presidente del Tribunale di Sulmona; Silvio Paolucci, assessore regionale e Luciano D'Alfonso, inoltre, parteciperanno all'incontro il Sindaco di Pescara Marco Alessandrini, il Presidente della Provincia Antonio Di Marco, il Presidente del Consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio,