Il calciomercato del Delfino chiude senza squilli ma il vero giorno di chiusura del mercato estivo, per il Pescara, non è stato ieri bensì il 25 agosto. In quel caso, esattamente una settimana fa, ci sono stati eccome squilli e colpi di mercato! Il giorno seguente era stato chiaro il Presidente Sebastiani, "il mercato del Pescara è chiuso" aggiungendo che sarebbero arrivati nuovi acquisti solamente nel caso in cui si fosse presentata un'opportunità che ne fosse valsa veramente la pena. Le dichiarazioni al seguente link http://www.pescarawebtv.it/magazine/news/sebastiani-il-mercato-finisce-qui-ma-se-3689.html

In un solo giorno, il 25 agosto, sono arrivate le presentazioni di Muric, Bahebeck, Simone Pepe e Pettinari.
Quello stesso giorno, Alberto Aquilani, si è presentato al Poggio, ed ecco arrivata anche la ciliegina sulla torta http://www.pescarawebtv.it/magazine/news/calciomercato-pescara-calcio-due-ufficialita-e-ora-la-ciliegina-sulla-torta-3666.html Lo stesso Presidente lo ha apostrofato con queste stesse parole il giorno del suo arrivo.
 

Squadra molto giovane in pieno stile Sebastiani ma che riesce a coniugare forze fresche ad elementi con più esperienza. La squadra è competitiva, molto competitiva, l'obiettivo stagionale della salvezza è alla portata di questo team, -36. Il voto finale per il Delfino Pescara, in questa sessione di calciomercato, è 9. Un 9 più vicino al 10 che non all'8, andiamo a vedere il perché.

Allenatore: In primis mister Oddo. Aver tenuto Oddo è stato il primo e imprescindibile segno di continuità di un progetto vincente. Il mister, in un anno e poco più, ha dimostrato in pieno il suo valore, non bisogna aggiungere altro. Il suo 'albero di Natale', simbolo di uno schema tattico, ha acquisito la valenza delle festività natalizie. Il gioco espresso dal Pescara è uno spettacolo, una gioia, un regalo per tutti gli appassionati di calcio che vedranno giocare questa squadra, meno per gli avversari.

Portiere: Arrivato Bizzarri dal Chievo. Il ruolo del portiere è sempre molto delicato, aver scelto un profilo non giovanissimo ma che avesse potuto dare sicurezza ed esperienza ad una squadra molto giovane, è una mossa molto oculata della società.

Difesa: Gyomberg e Biraghi i nuovi arrivati che si vanno ad aggiungere a Zampano, Campagnaro, Coda, Crescenzi, Fornasier, Zuparic, Vitturini. Il reparto arretrato, per essere più precisi il difensore centrale, è stato uno dei punti interrogativi di questa sessione di calciomercato. Un acquisto importante è stato fatto, Gyomberg, ma si teme sempre, a ben vedere, dei possibili problemi fisici di Campagnaro. I titolari indiscussi saranno Gyomberg e Campagnaro ma quando loro non ci saranno? A prescindere dal fatto che ci sono altri difensori centrali a disposizione, uno tra tutti Coda, ma la vera perla o intuizione, come preferite, arriva ancora una volta dal Presidente. In occasione della presentazione di Alberto Aquilani, discutendo nello specifico sul difensore centrale, possibilmente mancino, Sebastiani dice di non essere preoccupato per questo ruolo in quanto all'occorrenza potrebbe giocarci tranquillamente Biraghi. Che dire, chapeau, concordiamo in pieno questa Sua intuizione e gli dedichiamo il nostro plauso.

Centrocampo: Uno dei centrocampi più belli della serie A, anima e cuore di questa squadra. C'è l'imbarazzo della scelta. Lanciamo una piccola provocazione, il capitano avrà il posto assicurato quest'anno? Fino ad oggi, Verre, è stato impiegato più avanzato e non nel suo ruolo naturale. Qualora Oddo volesse schierare una formazione un po' più offensiva chi resterebbe fuori tra Cristante, Verre e Memushaj? Di sicuro, Aquilani salirà in cabina di regia al posto di Brugman. Questi sono i 'problemi' che ci piacciono! Abbondanza, qualità, scelte da fare, in questo contesto Oddo potrà esprimere al Massimo il suo potenziale. Centrocampo da 10.

Attacco: Il reparto che ci ha fatto propendere per un 9 e non direttamente sul 10 anche se, come specificato prima, è un 9 tendente al 10. Non ci sbilanciamo per un 10 semplicemente perché ci sono interrogativi a cui solo il campo ed il tempo possono dare delle risposte, noi ci limitiamo ad analizzarle. Manca un attaccante di peso, il numero 9 che dovrebbe garantire quei 15 gol a campionato? Per molti la risposta potrebbe essere sì, per noi un nì. Il falso nueve è una prerogativa del tiki-taka, del guardiolismo, della cantera e della prima squadra del Barcellona. Un fenomeno come Ibrahimovic in quel contesto fece fatica. Non è che, Caprari falso nueve, sia la vera ciliegina sulla torta nel gioco di Oddo? Moltissimo del gioco brillante che si è visto nella prime due giornate di campionato si deve grazie a quei tre 'piccoletti' lì davanti. Poi non dimentichiamo del neo acquisto Manaj, anche lui perfetto per quel ruolo. Forse è ancora troppo vivo il ricordo di chi in quel ruolo ci ha regalato emozioni indimenticabili a suon gol e giocate memorabili. Ma in campo scendono 11 giocatori, non uno solo, ed il gruppo è formato da oltre 20 persone. Con un attaccante di peso si perderebbe di brillantezza ma si avrebbero quei gol 'sicuri' che una prima punta dovrebbe assicurare. Questione di gusti, di risultati, di tempo, ai posteri l'ardua sentenza! I gol quest'anno potrebbero non arrivare da un unico giocatore ma da diversi elementi frutto della caratteristica principale del Pescara, il gioco di squadra. E in tutto questo non abbiamo neanche nominato i neo acquisti Bahebeck, Muric, Pettinari e all'occorrenza Pepe, il tutto fare che potrebbe essere schierato tranquillamente da terzino destro, mezzala e attaccante laterale!


Ne vedremo delle belle, anzi, continueremo a vedere delle belle.

Attenzione, perché  per i più ingordi c'è sempre il mercato degli svincolati http://www.pescarawebtv.it/magazine/news/calciomercato-gli-affari-a-costo-zero-stagione-2016-2017-3671.html


Forza Delfino, #RestiAmoci



Pescara Calcio - Rosa 2016/2017

1
Vincenzo Fiorillo
Portiere
22
Mirko Pigliacelli
Portiere
31
Albano Bizzarri
Portiere
12
Gabriele Aldegani
Portiere
37
Norbert Gyömber
Difensore centrale 
13
Dario Zuparic
Difensore centrale
44
Michele Fornasier
Difensore centrale 
35
Andrea Coda
Difensore centrale 
14
Hugo Campagnaro
Difensore centrale
3
Cristiano Biraghi
Terzino sinistro
2
Alessandro Crescenzi
Terzino sinistro
11
Francesco Zampano
Terzino destro
26
Davide Vitturini
Terzino destro
16
Gastón Brugman
Mediano  
20
Alberto Aquilani
Centrale  
6
Bryan Cristante
Centrale
8
Ledian Memushaj
Centrale  
7
Valerio Verre
Centrale 
10
Ahmad Benali
Centrale  
5
Alessandro Bruno
Centrale 
28
Alexandru Mitrita
Trequartista
21
Simone Pepe
Ala destra  
15
Jean-Christophe Bahebeck
Ala sinistra
30
Robert Muric
Ala destra 
17
Gianluca Caprari
Seconda punta  
9
Rey Manaj
Punta centrale 
27
Stefano Pettinari
Punta centrale