Organizzato dalla Presidente del Centro Studi San Giovanni da Capestrano, Cristina D’Alfonso, si svolgerà sabato prossimo il convegno sul rapporto tra il Santo e il diritto come fondamento della cultura europea dal titolo “Il diritto tra i fondamenti della cultura europea: Giovanni da Capestrano”

 

Un importante momento di riflessione su Giovanni da Capestrano giurista e paladino della legalità e sull’ opera di un Santo definito, dall’ultima relazione del convegno, quella del Generale Flavio Aniello, comandante regionale Abruzzo della Guardia di Finanza, una Fiamma Gialla ante litteram. Prima del generale relazioneranno il Prof. Fabrizio Marinelli proprio sull’azione del contrasto all’usura; il Prof. Filippo Sedda  e il Prof. Andrea Bartocci che parleranno del pensiero giuridico del Santo;l’introduzione è stata affidata al Prof. Marco Bartoli. La chiusura invece, a Luciano D’Alfonso.

La giornata di studi, valida anche come aggiornamento professionale per l’ordine degli Avvocati d’Abruzzo, si terrà il prossimo sabato 17 marzo dalle ore 10.00 alle ore 13.00 presso il Convento di San Francesco a Capestrano.