Si affrontano allo stadio polisportivo Provinciale il Trapani e il Delfino. I padroni di casa si collocano in campo con il 4-4-2 mentre il Pescara con il proverbiale 4-3-1-2. La sorpresa è che che Oddo lascia in panchina Cocco e schiera Lapadula unica punta supportato da Caprari in posizione più avanzata rispetto al suo ruolo di trequartista. Il Pescara rompe il ghiaccio al 5’ con il solito Lapadula: azione in velocità degli ospiti, Benali riceve in profondità e di prima serve Lapadula in mezzo che non sbaglia e sigla il vantaggio per il Pescara. All’11’ il primo giallo è all’indirizzo di Perticoni che entra duro su Caprari, pochi minuti dopo appare sul taccuino del direttore di gara anche Sparacello, intervenuto in ritardo su Zuparic. Al minuto 28 Caprari crossa per Lapadula che è costretto a rincorrere il pallone poi appoggia per Benali, che in area libera il destro e batte Nicolas per lo 0 a 2. Alla mezz’ora la tensione si alza: ammonito anche Eramo per proteste, un minuto dopo ammonito anche Campagnaro per un intervento in ritardo su Barillà. Nella ripresa la storia non cambia: al 52’ Lapadula lascia sul posto Pagliarulo che scivola, poi serve Caprari che si allarga e coclude, il tiro è preciso e si va a insaccare nell’angolino basso per lo 0 a 3. Serse Cosmi correi ai ripari al 54’ sostituendo Rizzato con Basso e Citro con Montalto. Al 59’ ultima sostituzione per Cosmi: entra Coronado per Sparacello che pochi minuti prima aveva accusato dei crampi. Un minuto dopo giallo per Mandragora che entra duro su Montalto. Al 61’ giallo per Fiorillo che perde tempo. Il Pescara è incontenibile: al minuto 64 sfiora il poker con Verre che salta un difensore ma tentando di saltare anche il portiere si allarga troppo e la conclusione finisce fuori. Al 66’ Oddo fa entrare Bruno al posto di Benali. Il Delfino è ben chiuso in difesa e gestisce il possesso palla. A dieci minuti dalla fine Oddo opera un'altra sostituzione: dentro Forte per Verre. L’ultima sostituzione di Oddo è Cappelluzzo per Lapadula poi l’ultimo appunto è il cartellino giallo per Scognamiglio. Si conclude l’incontro che ha visto protagonista una solo squadra, prestazione maiuscola per i ragazzi di Oddo che con questa vittoria si portano a 12 punti in ottava posizione a un solo punto dal Trapani.

 

 

 

Augusto Bucciarelli