Un nuovo "ragazzo del secolo" a Pescara: si tratta del signor Luigi Di Giovanni, nato all'inizio della prima guerra mondiale, arruolato in marina in occasione della seconda, nato da una famiglia della Marina di Pescara, ma impiegato alla Fiat per una vita.

Il sindaco Marco Alessandrini gli ha portato gli auguri della città alla festa di compleanno organizzato da figli, nipoti, pronipoti e la moglie Vienna.

Luigi ha uno stile di vita molto salutare, cibo sano, movimento, bicicletta e riposino e un mare di ricordi che divide con quanti vanno a trovarlo.