Secondo appuntamento del ciclo d'incontri "Le stagioni delle idee", organizzato dalla Fondazione Luciano Russi per alimentare una riflessione sui grandi temi dell'attualita' politica andando oltre le semplificazioni del dibattito mediatico. "Il fragile confine fra giustizia e politica, Montesquieu nel XXI secolo", questo il titolo dell'appuntamento di venerdi' primo aprile a Pescara nel Museo V. Colonna alle 17,30. Si parlera' di una questione cruciale per la qualita' della nostra democrazia, il rapporto fra potere legislativo e potere giudiziario. Per approfondire questa complessa tematica la Fondazione Luciano Russi ha invitato due protagonisti molto autorevoli: uno dei maggiori studiosi di filosofia del diritto, Francesco De Sanctis, gia' rettore dell'Universita' Suor Orsola Benincasa di Napoli e Giovanni Legnini, vice presidente del Consiglio Superiore della Magistratura che e' il massimo organo di autogoverno dei giudici. Con i loro contributi offriranno importanti elementi per comprendere una problematica che si e' caricata di significati e contraddizioni nelle vicende italiane degli ultimi vent'anni ma che non puo' essere compresa a pieno senza tornare ad interrogarsi sull'idea di sovranita' elaborata da grandi pensatori come Hobbes, Montesquieu e Tocqueville. 
   All'incontro, che e' patrocinato dalla Regione Abruzzo e dal Comune di Pescara, portera' il suo saluto il presidente della Regione Luciano D'Alfonso.