Giallo sulla morte di Giulia di Sebastiano, la giovane di Tortoreto trovata morta in autostrada, dilaniata dai Tir in corsa. L'ipotesi più probabile al momento è quella del suicidio, si sarebbe lanciata da un cavalcavia dell'A14 poco distante da dove è stata ritrovata morta, ma ci sono ancora molti punti da chiarire che non convincono gli investigatori e i genitori.

Per cercare elementi utili a far luce sulla vicenda i genitori stanno cercando testimoni che l'abbiano incontrata quel giorno per far luce sulle ultime ore di vita di Giulia. Si sono rivolti anche alla celebre trasmissione investigativa Chi L'ha visto in onda su Rai 3 che questa sera cercherà di ricostruire alcune parti della vicenda.

Giulia si sarebbe suicidata la notte  del suo compleanno, tra lunedì e martedì scorso ,quella sera aveva lavorato come cameriera nel solito ristorante di Tortoreto fino alle 23, per poter festeggiare il proprio compleanno allo scadere della mezzanotte. Da li sarebbe tornata a casa per prepararsi alla festa e in seguito sarebbe uscita dimenticando telefono cellulare, borsellino e soldi. Da allora non si hanno più notizie di lei fino al ritrovamento del cadavere sull'autostrada A14 a circa 7,8 Km da casa sua.

Perchè non è tornata indietro a prendere i propri oggetti personali se doveva festeggiare? Come ha raggiunto il cavalcavia da cui è precipitata? In paese alcuni testimoni hanno parlato di una Panda Rossa su cui la ragazza sarebbe salita, chi guidava?
La faccenda presenta ancora molti punti oscuri al vaglio degli investigatori che stanno cercando testimoni invitando chiunque si sia trovato nella zona - cioè sulla strada provinciale 262 che collega Giulianova e Montone o sulla sottostante A14 - nella notte fra lunedì e martedì scorsi, fra mezzanotte e l'alba, si faccia vivo per dare dettagli preziosi.

La Procura intanto ha aperto un fascicolo per Istigazione al suicidio o l'aiuto al suicidio, ma le indagini, condotte dalla sottosezione di Pescara nord della polizia autostradale, vanno avanti in tutte le direzioni.

Intanto durante la puntata di questa sera di Chi l'ha visto (ore 21:15) si cercherà di ricostruire la storia e rintracciare più testimoni possibili in modo da fornire elementi in più, utili alle indagini