I libri e la cultura come strumenti a nostra disposizione indispensabili per sconfiggere, davvero, ogni forma di violenza, il FLA di Pescara ha deciso di dedicare la giornata mondiale del libro di giovedì 23 aprile ai terribili giorni del G8 di e ai fatti avvenuti nella scuola Diaz di Genova, recentemente condannati come torture dalla Corte Europea dei Diritti dell' Uomo.

Dalle 21:00 presso i locali dell' ex mattatoio di via Gran Sasso, Luca Sofri ( FLA) e Massimo Imarisio, giornalista del Corriere della Sera, ripercorreranno i tragici eventi del 2001 di Genova presentando "La ferita" libro dello stesso Imarisio di cui saranno letti alcuni capitoli, per rivivere e riflettere su tutte le forme della violenza