Le grandi coppie italiane del Beach Volley maschile si sfideranno il 14 ed il 15 agosto a Pescara nell' International Beach Volley Cup, importante test event di preparazione ai Giochi del Mediterraneo sulla spiaggia pescarese.

Lo Stadio del Mare che conta duemila posti a sedere, ospiterà infatti un'avvincente sfida Italia - Francia con le quattro coppie  italiane composte dagli olimpionici Lupo-Nicolai, dai vice campione d'Europa Ranghieri- Carambula, dai giovani promettenti Carminati-Rossi e dalla coppia locale Alfieri- Sacripanti, e dalle due coppie francesi Salvetti-Daguerre e Di Giantommaso-Thiercy, medaglia di bronzo ai mondiali Under 21.

La palla d'inizio del torneo è alle 14 di venerdì 14 agosto mentre la finale è prevista per sabato 15 alle ore 19.

L'evento, sostenuto dalla FIPAV, si inserisce nel ricco programma di avvicinamento alla prima edizione dei Giochi del Mediterraneo sulla spiaggia di Pescara 2015 in programma dal 28 agosto al 6 settembre: il beach volley che da quasi 20 anni è sport olimpico porterà a Pescara 106 atleti provenienti da 17 nazioni, per un totale di 29 coppie maschili e 24 coppie femminili.

Il Comitato organizzatore Pescara 2015, composto da Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), del Comune di Pescara, della Regione Abruzzo, sotto l'egida del Comitato internazionale dei Giochi del Mediterraneo (CIJM), presenta alcuni numeri dell'evento che si svilupperà in 10 giorni di gara; sono 24 Nazioni partecipanti ossia: Albania, Algeria, Andorra, Bosnia-Erzegovina, Cipro, Croazia, Egitto, Spagna, Grecia, Italia, Libano, Libia, Malta, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Marocco, Monaco, Montenegro, San Marino, Serbia, Slovenia, Siria, Tunisia, Turchia.

Ci saranno poi 11 discipline fra cui: Aquathlon, Beach Handball, Beach Soccer, Beach Soccer, Beach Tennis, Beach Tennis, Beach Volley, Beach Wrestling, Finswimming, Canoe Ocean Racing, Open Water Swimming, Rowing Beach Sprint, Water Ski.

Gli atleti invece saranno 906 di 601 uomini e 305 donne, 430 persone dello staff delle delegazioni olimpiche, 200 arbitri e giudici, 500 ospiti e 120 giornalisti; collaboreranno 500 volontari mentre saranno 66 le cerimonie di premiazione, dove verranno consegnate 400 medaglie

E' consultabile il sito www.pescara2015.it