C'è grande preoccupazione a Pescara per Padre Luciano Ciccarelli, sacerdote di Civitella Casanova, partito per Medjugorie una missione religiosa di cui non si hanno più notizie dal 2 agosto scorso.

L'anziano prelato, missionario da ben 50 anni, era giunto in Bosnia il 28 luglio scorso in occasione del Festivl dei Giovani, ma di lui non si hanno più notizie dal 2 agosto uando ha avuto l'ultimo contatto telefonico con la sua famiglia che risiede a Loreto.

E' stata proprio la Polizia di Medjugorie ad accogliere la denuncia della scomparsa da parte di Jurica Ostojic, la la donna che gestisce la pensione in cui Padre Luciano alloggiava, in cui sono stati trovati il passaporto, il computer e oggetti personali segno che il sacerdote non stesse pianificando un lungo viaggio.

Da subito sono state attivate le ricerche in tutta la zona della Collina delle Apparizioni , ma di Padre Luciano Ciccarelli non sono state trovate tracce, alcune indiscrezioni parlano di una sua intenzione di spostarsi a Sord Est, ma il fatto che avesse lasciato in stanza il passaporto e il pc portatile aumentail mistero della sua scomparsa.

Padre Luciano Ciccarelli è alto circa 1 metro e 85,è calvo ha la barba e porta gli occhiali, al momento della sparizione probabilmente indossava pantaloni neri e una camicia azzurra, chiunque ne avesse notizie deve contattare urgentemente tutte le Forze dell'Ordine.