Penne . Furti di ovini a raffica nel pescarese, l'ultima denuncia ai Carabinieri in ordine cronologico è quella di un allevatore di Penne a cui sono stati rubate 55 pecore . La razzia è avvenuta nel cuore della notte e il proprietario pur abitando vicino alla stalla contrada Trofigno, non si è accorto di nulla.
Non ha potuto far altro che la conta dei danni, circa 8000 euro il valore delle pecore ( non era neanche assicurato ) .
Raccolta la denuncia, ora i Carabinieri della Compagnia di Penne, diretti dal capitano Alessandro Albano, stanno cercando di risalire al colpevole. 
Quasi sicuramente, a poche ore dal furto, gli ovini saranno gia' stati macellati, non sarà facile per i ladri immettere sul mercato la carne senza certificati di tracciabilità degli animali.