Dopo il successo dell’anteprima con Stefano Benni, che venerdì 30 ottobre ha calamitato allo Spazio Matta più di seicentointeressati, il FLA Pescara Festival è pronto ad accogliere le esposizioni che dal 5 all’8 novembre 2015 gli faranno da cornice.

 Sono sin da oggi visitabili le due mostre personali “Il frastuono della polvere”, nell’Area Artigianato Artistico fino al 7 novembre, e “Lucciole”, nell’Alviani Art Space dell’Aurum fino al 21 novembre. La prima è di Tania Chiappini, è nata da un'idea di Ritratti Contemporanei e presenta tele, cartoni e monili dedicati a volti dell’espressione letteraria come Bukowski, Camus e Fante; la seconda è di Elena Bellantoni, è nata dalla rilettura dello scritto corsaro di Pasolini e sovrappone la storia personale dell'artista a quella politica dell’Italia.

Mercoledì 4 novembre dalle 18,30 presso La Designeria si presentano i dodici artisti della mostra itinerante “Teste creattive – altri percorsi, altre mete, giunta alla settima edizione, che trasforma i negozi in luoghi espositivi e li unisce in un percorso che durante il FLA può essere esplorato, a tutte le ore, lungo corso Manthoné e nelle sue vie parallele con l’utilizzo di mappe e di un QR code.

Organizzata dall’associazione culturale “Arte e Oltre” e la Galleria D’Arte D’Adamo in collaborazione con la Fondazione Pescarabruzzo, l’iniziativa ha come tema Foresta-Radice-Labirinto. Gli artisti coinvolti sono Veronica Azzinari, Manfredi Ciminale, Valeria Colonnella, Gaetano De Crecchio, Chiara Druda, Silvia Luciani, Enrico Pantani, Denis Riva, Federica Simonetti, Michela Tobiolo, Giulio Vesprini e La mia paura è bianca.

Giovedì 5 novembre viene inaugurata alle 17.00, presso Casa d’Annunzio, “I Canti della terra”, di Sebastiano A. De Laurentiis: una mostra a cura di Lucia Arbace realizzata dal Polo Museale dell’Abruzzo con fondi Mibact nell'ambito del progetto EXPO, che propone alcuni capisaldi dell’attività romana condotta dall’artista negli anni Sessanta e Settanta, come le grafiche e le sculture acquistate nel 2012 per la raccolta d'Arte Contemporanea del Museo Nazionale d’Abruzzo grazie al contributo della Direzione Generale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo. La mostra resta visitabile fino al 12 dicembre; durante il FLA, Casa d‘Annunzio fa orario continuato dalle 9.00 alle 20.00.

Sempre giovedì, alle 18.00 al Circolo Aternino c’è il taglio del nastro delle mostre “La forza della volontà” di Daniela D’Andreamatteo, in cui lo yoga diventa una metafora per raccontare come allenare la propria forza di volontà, e “Be a ScuolaComics Graphic Artist”, interna alla sezione FLA Comics, che espone i lavori degli autori della Scuola Internazionale di Comics di Pescara attiva dal 2009, diretta da Raffaella Massacesi e frutto della collaborazione di Dino Caterini, Graziella Santinelli, Gianfranco Tartaglia (in arte Passepartout) e Mario Rossi.

Alle 19.00 il Circolo Arci Spazio 010, in via dei Peligni 89, presenta ed espone i lavori sul libro illustrato “L'Orlando Furioso Innamorato" di Rita Petruccioli, con la partecipazione dei docenti della sede pescarese di ISIA Roma Design. Le 40 foto dell’associazione culturale “Scrivere” raccolte nella mostra ”Abruzzo in green”, voluta dal main sponsor Deco Spa, arricchiranno infine il Caffè Letterario durante i giorni del FLA.

Il programma sempre aggiornato del FLA Pescara Festival è sul sito www.festivaldelleletterature.com, sulla pagina Facebook Festivaldelleletteraturedelladriatico e sul profilo Twitter PescaraFestLett. Gli eventi sono a ingresso gratuito. Il FLA 2015 è diretto da Luca Sofri e viene organizzato dall’agenzia Mente Locale di Vincenzo D’Aquino. È sostenuto dall’assessorato alla cultura del Comune di Pescara e dalla Fondazione Pescarabruzzo. È patrocinato dalla Regione Abruzzo, dalla Provincia di Pescara e dalForum delle Città dell'Adriatico e dello Ionio.