Pescara . “Com’è noto a tutti, la realizzazione del Dk15 ha un valore fondamentale per quanto attiene la questione ambientale del fiume, con riflessi determinanti anche sulla balneabilità del mare ed è per questo che l’Amministrazione ha sempre con vigore sostenuto il progetto dell’Aca, finanziato con fondi regionali, che punta a captare gli scarichi per convogliarli verso il depuratore.

Ciò nondimeno in questi giorni abbiamo avuto contezza del fatto che il progetto mancava di un fondamentale passaggio, il parere vincolante della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo sulle lavorazioni in corso nell’area golenale. Un “vulnus” dell’iter procedurale per risolvere il quale ci siamo attivati subito, al fine di consentire il proseguimento e la definizione degli interventi nel più breve tempo possibile.

Rientra in questa attività l’incontro richiesto e ottenuto con l’architetto Maria Giulia Picchione, a capo della Soprintendenza d’Abruzzo, la quale, sia telefonicamente nei giorni prima dell’appuntamento odierno, che oggi stesso, ha assicurato tutta la disponibilità al buon fine del problema, richiedendo che gli atti abbiano una procedura non dell’ultimo minuto, com’è accaduto nel caso del Dk15, in quanto, diversamente da come riportato dagli organi di stampa, la ditta appaltante ha prodotto solo in data 23 aprile la richiesta del previsto parere, una richiesta che il Comune ha trasmesso a L’Aquila quel giorno stesso.

Da parte della Soprintendenza abbiamo riscontrato la massima disponibilità ad evadere la richiesta nei tempi necessari e nell’ottica di una corretta e proficua collaborazione, mirata a consentire il completamento dell’opera citata. Va precisato che la procedura adesso comprende due distinte fasi: la prima sarà di sanatoria rispetto alla mancanza della richiesta di parere per le opere già effettuate sulle golene e la seconda è quella del rilascio del parere riguardante le parti non ancora interessate dai lavori e che ci preme portare a termine al fine di favorire l’entrata in funzione del sistema nel più breve tempo possibile”.