Buone notizie per Federico Cetrullo, il giovane rimasto paralizzato in seguito ad un incidente lo scorso anno a Pescara, la rete di solidarietà organizzata da artisti e volti noti abruzzesi in collaborazione con il consiglio comunale ha funzionato: raccolti 85 mila euro necessari a finanziare la delicata operazione in una clinica di Ginevra.

Da casa il padre Germano ringrazia tutti coloro che lo stanno aiutando e assicura che Federico è entusiasta e pronto per l'operazione e che lunedì partirà alla volta di Ginevra per avviare la preparazione all'intervento.

 "Lui partirà il 20 aprile per Zurigo per avviare la preparazione all'operazione. Siamo contenti anche se non abbiamo fatto cifra tonda, al raggiungimento manca pochissimo, si può ancora contribuire. Abbiamo avuto da parte degli abruzzesi in Lombardia una grande manifestazione di affetto: mi hanno contattato per fare un evento annuale il 23 maggio alle 17 presso l'Arcimboldi di Milano si chiamerà Abruzzo in Lombardia, il primo spettacolo sarà dedicato a Federico e l’incasso andrà alla sua causa. A prescindere da quanto si raccoglierà l’Associazione ha annunciato di voler chiudere la vicenda colmando ciò che manca.
 Vanno ringraziati quanti hanno aiutato Federico. Una rappresentanza di quegli artisti verrà a Milano per lo spettacolo. L’Evento di Federico & Friends è andato comunque bene, ha raccolto circa 7.000 euro. Tutti: istituzioni, artisti sostenitori e amici sono stati davvero disponibili e attivi sul fronte solidale, perché hanno creduto in questa possibilità e sposato la sua causa" ha dichiarato il comico Vincenzo Olivieri, che da subito ha abbracciato la causa del giovane Federico, realizzando il video clip ironico "Famme cantà" con il senatore Antonio Razzi