Domenica 5 luglio si alza il sipario della stagione estiva sugli eventi organizzati dall'Area Marina Protetta (Amp) Torre del Cerrano. Alle ore 21,00, nella terrazza del baluardo cinquecentesco, andra' in scena Robin Hood, la Fiaba in musica, spettacolo teatrale de 'Le Voci di Madre Teresa'.

Robin Hood: il solo nome evoca un medioevo immaginario, con i suoi fuorilegge, le rivendicazioni e le aspirazioni di liberta' e giustizia del popolo che viveva in estrema poverta'. E Torre Cerrano, com'e' diventata castello della Bestia e veliero di Capitan Uncino, sapra' trasformarsi nei luoghi simbolo della storia di Robin Hood, la contea di Nottinghamshire, la foresta di Sherwood con la sua grande quercia, covo principale dell'eroe popolare; una location perfetta per una rappresentazione a meta' tra storia e leggenda, adatta a grandi e piccoli.

I vari personaggi saranno interpretati da 25 ragazzi, di eta' compresa tra i 10 e i 22 anni, tutti bravi e animati da una grande passione per il teatro. La commedia musicale e' diretta da Ermando Mattiucci, responsabile artistico e musicale. Le scenografie e gli oggetti di scena sono realizzati a mano da Giulio Di Marco e Marcello Montilii, mentre i costumi sono curati e realizzati da Paola Narcisi.

Le coreografie, infine, sono a cura di Chiara Palandrani. Si svolgeranno come di consueto le visite guidate alla Torre con l'annesso Museo del Mare. Le guide del Cerrano condurranno i visitatori all'interno del fortilizio e, nell'illustrazione dei luoghi e nella rievocazione delle vicende storiche che li hanno animati, terranno una vera e propria lezione di educazione ambientale.