Inaugurata Casa Abruzzo, nel cuore del quartiere Brera, uno spazio comunicativo ed espositivo di 170 mq in cui presentare al pubblico le meraviglie della nostra regione. Eccellenze tipiche di una regione "piccola" , ma con tutte le potenzialità per essere grande e fare innamorare chi conosce le sue "particolarità"

Casa Abruzzo sarà il luogo di narrazione della nostra biodiversità.
Una regione speciale che merita di essere svelata e attendeva un evento come EXPO per aprirsi al mondo. Il cibo, strumento di dialogo, sarà per noi il mezzo d'incontro. Da Milano faremo innamorare dell'Abruzzo con i suoi colori, sapori e storie millenarie di un territorio magico
.

Il Governatore della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso ha voluto salutare l'inaugurazione di Casa Abruzzo con un'augurio del tutto particolare: una sana competitività tra le tutte le regioni per stimolare l'emergere delle eccellenze: "Sono convinto che Expo riuscirà a donare alle regioni italiane la capacità, l'abitudine, direi la bravura nel competere per ritrovare l'attitudine a presentarsi in bella forma, a funzionare durevolmente e a esprimere la parte migliore di se stesse"

"Expo Abruzzo è opportunità. 500 aziende l'hanno compreso e racconteranno insieme a noi il meglio d'Abruzzo. Ieri è stato il primo giorno di un lungo viaggio, seguiteci" -
ha dichiarato il Sottosegretario alla Presidenza della Regione con delega all' Expo, Camillo D'Alessandro "Non ho mai creduto che una Regione piccola sia condannata a fare piccole cose, ad avere piccole ambizioni , a coltivare piccole speranze." ha concluso D'Alessandro -" Oggi abbiamo dimostrato il contrario. Orgoglio abruzzese"