Pescara, Francavilla al Mare ed Ortona unite in un progetto "intermunicipale" da esportare all'Expo 2015 per mostrare al mondo il connubio tra mare, arte, musica e letteratura che ha caratterizzato la costa abruzzese dal primo '900.

La cultura D'annunziana e il Museo delle Genti d'Abruzzo di Pescara, il cenacolo michettiano con l'evento "A cena con gli artisti" di Francavilla al Mare, insieme alle musiche di Francsco Paolo Tosti e i grandi vini di Ortona, insieme a Milano per raccontare una regione "forte e gentile" saranno il trampolino di lancio per valorizzare le risorse culturali ed enogastronomiche dell'Abruzzo da esportare a Milano nel mondo.