Aperti ufficialmente i cantieri per la demolizione dell' ex COFA, con la benedizione del Governatore Luciano D'Alfonso e del Sindaco di Pescara Marco Alessandrini, che hanno spinto l'inizio dei lavori di demolizione dell' ex mercato ortofrutticolo in disuso dal 2004.
"Rappresenta l'unico caso in cui demolire vuol dire anche ricostruire poichè ricostruisce il diritto alla veduta. Adesso" - ha dichiarato il Presidente della Regione Luciano D'Alfonso - "Si è, finalmente, nelle condizioni di stimolare un combattimento di idee da parte di professionisti, imprenditori, ordini professionali, persino bambini, ed anche da parte di qualche competenza nazionale ed internazionale" lasciando intendere che ad occuparsi della successiva "demoricostruzione" dell' area situata all'ombra del Ponte del Mare, potrebbe essere un architetto urbanistico di altissimo livello come Stefano Boeri ( o Renzo Piano).

Dopo anni di degrado e abbandono, questa mattina le ruspe sono entrate in azione e la demolizione dei capannoni è iniziata, al cospetto di una nutrita rappresentanza di cittadini, ed alla presenza, tra gli altri, del sindaco di Pescara, Marco Alessandrini.I lavori hanno un limite di durata di 45 giorni, tuttavia, se dovessero essere ultimati in anticipo, verrà riconosciuta una premialità all'impresa esecutrice.