Francavilla al Mare . L' eroina del giorno è Lorena Lucia Favilla : il 15 luglio scorso, infatti, la donna ha salvato la vita ad una bimba di due anni che aveva accusato un malore durante un bagno in mare a Francavilla. Infermiera di professione,Lucia Lorena ha avuto la prontezza e la bravura di rianimare la piccina praticandole un massaggio cardiaco direttamente sulla battigia.
Poteva essere una tragedia, invece il bel gesto della  Favilla ha trasformato quell'episodio in un giorno da ricordare per tutta la vita.


Così il Sindaco di Francavilla al Mare, Antonio Luciani, ha voluto incontrare e ringraziare pubblicamente Lorena Lucia Favilla con un solenne encomio :

"Desidero farLe pervenire da parte mia e della Città che ho l'onore di rappresentare, un personale solenne encomio per il suo gesto di elevato senso del dovere e straordinaria professionalità di cui si è resa protagonista quando il 15 luglio ha salvato una bimba di 2 anni stava per annegare mentre faceva il bagno, con altri bambini in un tratto di spiaggia libera di Francavilla al Mare .
La bimba priva di sensi, è stata prontamente da Lei soccorsa mediante un massaggio cardiaco che le ha salvato la vita.
Il lodevole comportamento da Lei tenuto, a fronte della delicata e difficoltosa situazione, ci mostrano una fermezza e compostezza professionale che hanno impedito alla situazione di degenerare in tragedia risolvendosi così nel migliore dei modi.
Gesti come il Suo sono d'esempio per la nostra collettività, in cui ciascuno di noi è parte di un unico progetto e, nel contempo, protagonista nell'apporto delle proprie specifiche capacità"