Sono 72 su 305 i Comuni abruzzesi che vanno al voto domenica 5 giugno. Fra questi non figura nessuno dei quattro capoluoghi di provincia. Sono cinque i Comuni sopra i 15mila abitanti nei quali si vota per il rinnovo del Consiglio comunale: con quattro candidati sindaco a Francavilla al Mare, tre a Lanciano, cinque a Vasto (Chieti), sei a Sulmona (L'Aquila), tre a Roseto degli Abruzzi (Teramo).
    Si vota in 25 Comuni in provincia di Chieti, 29 in provincia dell'Aquila, 11 in provincia di Pescara e 7 in provincia di Teramo. Gli elettori sono 276.157, un quarto della popolazione.
    Voto anticipato a Celenza sul Trigno e Pennadomo (Chieti), Castelvecchio Calvisio e Sulmona (L'Aquila), Pietracamela (Teramo). Tra i comuni minori chiamati alle urne c'è Carapelle Calvisio (L'Aquila): 85 abitanti e sei aspiranti sindaco con rispettive liste nelle quali figurano 48 candidati.
    In 42 Comuni il numero degli elettori supera quello dei residenti: sono gli iscritti all'Aire, l'Anagrafe italiani residenti all'estero.