Se gli anni ‘50 sono i protagonisti del Festival a Senigallia, gli anni 30‘e 40‘ riuniranno appassionati e curiosi da tutta Europa per la 5a edizione del Festival "Swing on the beach", e li vedrà invadere il Teatro del Mare di Montesilvano dal 14 al 16 agosto, grazie all’organizzazione dell' Abruzzo Swing Dance Society.

Arriva la quinta edizione del Festival di costume, cultura, musica e balli del periodo che va dagli anni '30 ai '40. Il programma del 14-15-16 prevede l’esibizione di 7 gruppi musicali, 4 DJ e 12 insegnanti dei diversi stili di ballo dell'epoca, provenienti da tutta Europa.

I concerti saranno intervallati, preceduti e seguiti dai dj, con l'aiuto degli insegnanti di ballo che saranno a disposizione del pubblico ad apertura della serata (h.19,30) e durante la pausa tra i gruppi per fornire rudimenti e coinvolgere tutti. A chiusura dei concerti (h.24,00) sempre al Teatro del Mare, partirà il dopo festival, gratuito così come il Festival, per ballare con i dj, sino alle ore 2,30.

Sarà presente un villaggio vintage con abbigliamento, accessori, libri, cibo e bevande per tutti e tre i giorni del Festival. La sera del 13 si terrà un Welcome Party presso il Lido Aurora di Pescara per accogliere la corposa colonia di swingers giunta appositamente da Londra e da altre città d’Italia.

Il pomeriggio del 15 dalle ore 16 si svolgerà la grande festa del "Ferragosto Swing" presso il Lido Aurora con la presenza di tutti gli appassionati e degli artisti. A Ferragosto, dalle ore 12 alle ore 17, si terrà sempre al Lido Aurora il “Ferragosto Swing Party”, con i dj. Presso il Grand Hotel Adriatico di Montesilvano, il 14 e il 16 dalle 11 alle 17 si terranno i corsi di ballo per esperti e non con 12 diversi insegnati giunti dal Regno Unito, dagli USA e dall’Italia tutta.

Gli stili che verranno insegnati saranno il Lindy Hop (il ballo swing originale), il Charleston, il Tip- Tap, il Jazz autentico, lo Shag, il Balboa, il One Step e il Jive o Boogie-woogie, oltre a coreografie di gruppo. Per chi non ha mai ballato e vuole imparare, l'appuntamento è da non perdere assolutamente. Il 14 e il 16 verranno presentati 2 libri in tema con il periodo '30-'40 presso il Teatro del Mare, alle ore 19,30.

Il 14 si inizia con il libro tradotto e presentato da Lucia Mazzanti sulla vita del ballerino di swing più famoso al mondo, Frankie Manning, il cui centenario è stato festeggiato 2 anni fa a New York da migliaia di persone e personalità giunte da tutto il mondo; il 16 verrà presento il libretto illustrato La riviera dannunziana al tempo dello Swing di e con Maria Grazia Rossi.

Esperti di costume, musica e cultura illustreranno i punti salienti del periodo e la connessione con il nostro territorio che ha visto i natali di molte personalità riconosciute a livello internazionale in diversi settori: Dean Martin (che sarà omaggiato ogni sera con un brano dal gruppo principale), Perry Como, Henry Mancini, John Fante, Pascal D’Angelo, Pietro Di Donato, Rocky Marciano e Manuel Fangio.

Per quanto concerne invece il programma dettagliato e le foto degli artisti coinvolti, c'è il sito www.swingonthebeach.com nel quale è tutto illustrato minuziosamente oltre che alla pagina fb e all'evento fb: Swing on the Beach. Oltre agli artisti principali e cioè HOT CLUB DE BARI’ (Ba) il 14, FRATELLI MARELLI (Bo) e DIXI BIG BAND (16 elementi da Roma) il 15, BILLY BROS.

SWING ORCHESTRA (Pe) il 16, ci sarà spazio per 3 gruppi Swing emergenti all’interno del Contest “Saranno Swingosi”, uno per sera, provenienti dall’Aquila, Bolzano e Taranto; il gruppo vincitore avrà diritto al cartellone ufficiale per l’edizione 2016. I Baresi "Hot CLub de Barì" (14 agosto) intratterranno il pubblico con un omaggio allo stile manouche di Django Reinhardt, i Fratelli Marelli eseguiranno il repertorio italiano delgi anni ’30 e ’40, la Dixi Big Band farà rivivere le orchestre di Glen Miller e Benny Goodman (15 agosto), mentre gli onori di casa spetteranno alla "Billy Bros. Swing Orchestra" (16 agosto) che presenterà un programma dedicato al grande Count Basie.