Il dado è tratto , il senatore Antonio Razzi , ha deciso di candidarsi a sindaco di Roma " E che sono piiù fesso degli altri ? " avrebbe dichiarato presentando la propria intenzione di concorrere per il ruolo di primo cittadino della capitale , svelando di essere stato appoggiato dai ben 450 mila abruzzesi residenti a Roma . Saranno proprio i nostri corregionali ad investiore nella sua candidatura ? Sembrerebbe di si , anzi , secondo il senatore pagheranno anche la campagna elettorale : circa 23 euro .
" Se di Battista ha dichiarato di spendere 24 euro per una campagna elettorale , io ce la posso fare con 23 "
L'unico problema è che Forza Italia ha già candidato Guido Bertolaso e che nel centro destra circolano già altri nomi , ma Razzi taglia corto e punta tutto su se stesso :
"Per carità, sono tutti amici. Ma non hanno nessuna chance"