Moto Gp Jerez, Spagna 2015

Giornata nera per entrambi i piloti della DucatiAndrea Dovizioso dopo un errore iniziale si ritrova in coda al gruppo. Gara tutta in salita che lo vede rimontare fino alla nona posizione. Andrea Iannone, dopo un fantastico terzo posto ottenuto durante la pole position di Sabato, soffre per tutta la gara chiudendo alla fine in sesta posizione. Le cause della sua gara tutta in sofferenza sarà lui stesso a spiegarle nelle dichiarazioni post-gara:

“Purtroppo ho fatto un gravissimo errore, ho messo la mappa da bagnato invece di inserire il launch-control. Sono molto arrabbiato con me stesso. Credo che un pilota di questo livello non debba commettere certi errori, un errore demenziale, un errore che non deve capitare. Sono molto triste per quello che è successo, anche se alla fine sono riuscito a recuperare nonostante fossi molto indietro. E’ stata una gara dura perché poi non sono più riuscito a togliere la mappa da bagnato e la moto si muoveva molto, non aveva grip.”

Errore che ha di sicuro compromesso la gara del pilota abruzzese. Davvero un peccato in quanto in altre condizioni Andrea avrebbe potuto lottare per il podio, le premesse c'erano tutte.

Non sono contento perché oggi potevo lottare per il podio, avevamo il potenziale di lottare con i migliori, anche se Jorge oggi era di un altro livello. Con Marc e Vale si poteva lottare.

Jorge Lorenzo, dopo tanto letargo, torna a fare la differenza in un circuito a lui monto gradito conquistando la sua prima vittoria dell'anno. Marc Marquez sembra non risentire molto del problema al mignolino operato e conquista un ottimo secondo posto. Valentino Rossi chiude terzo e festeggia il suo duecentesimo podio. Indomito! 

“E' andata bene così, anche se verso la fine ho dovuto un po' rallentare. Ero un po' in difficoltà con le gomme e controllare la moto è diventato più difficile.”

In classifica generale Valentino Rossi rimane in prima posizione con 82 punti. Segue Andrea Dovizioso con 67 punti. Balzo in avanti per Lorenzo che sale al terzo posto con 62 punti. Andrea Iannone è quinto con 50 punti.


Prossimo appuntamento il Monster Energy Grand Prix de France (Le Mans) il 17 Maggio. -1 al Gran prix del Mugello del 31 Maggio!

Filippo D.T.