Pescara. Questa volta la scure del Questore si è abbattuta su due bar di Pescara e su un circolo di Montesilvano, che dovranno restare chiusi per 7, 15 e 90 giorni a causa di diverse irregolarità rilevate dagli agenti di Polizia e Carabinieri .
Innanzitutto la droga, trovata nei due bar pescaresi "Gran caffè sport e scommesse " di via Jasonni  e nel "Bar di Tizio " di via Quarto dei Mille: 6 grammi nel primo e 9 grammi nella seconda attività, oltre alle frequentazioni di entrambi i bar da parte di diversi pregiudicati che in più di un'occasione hanno creato problemi di ordine pubblico, costringendo le forze dell'ordine ad intervenire.
Saracinesche temporaneamente abbassate dunque per tutte e due le attività, 7 giorni di chiusura per "Gran caffè sport e scommesse "  e 15 giorni per il "Bar di Tizio".
Più pesante la sanzione per il circolo di Montesilvano " World Club " di via Lanciano, ritenuto " covo " di numerosi pregiudicati e spacciatori, per questo sanzionato con ben 90 giorni di sospensione della licenza.