Non sapendo come saldare un debito di gioco hanno rubato quattro pneumatici di marca da rivendere sul mercato, contando di utilizzare il ricavato per pagare almeno una parte di quanto avevano perso.

Un poker di gomme insomma.

O almeno questa è la "giustificazione" che due giovani coniugi di Roseto hanno fornito alla polizia a Scerne quando gli agenti li hanno "colti" sul fatto, rinvenendo le gomme appena rubate nel portabagagli dell'auto della coppia, poi denunciata.