Regione Abruzzo .  “L’Iraq sarà il cimitero dell’Italia. Salutiamo la morte che vi attende per mano dei mujahedin dell’Iraq”

ATTACCO HACKER AL SITO DELLA REGIONE ABRUZZO
DA PARTE DI UN GRUPPO CHE SI RIFA’ ALL’ISIS

Alle ore 14,30 di oggi il Comando provinciale dei Carabinieri di L’Aquila - nell’ambito di un’azione di monitoraggio continuo sui siti web istituzionali - ha rilevato sulla pagina del portale della Regione Abruzzo app.regione.abruzzo.it un messaggio della Moroccan Islamic Union, un gruppo di hacker che si rifà alle posizioni dell’Isis.

Il messaggio, scritto in un inglese approssimativo, ...diceva: “L’Iraq sarà il cimitero dell’Italia. Salutiamo la morte che vi attende per mano dei mujahedin dell’Iraq”.

Della circostanza è stato subito informato il Presidente Luciano D’Alfonso, che ha fatto prontamente intervenire il responsabile dell’ufficio Infrastrutture tecnologiche della Regione, Luciano Cococcia, per la rimozione del testo. Lo stesso Cococcia ha poi provveduto a sporgere denuncia ai Carabinieri di L’Aquila.