Continuano disagi in tutto l' Abruzzo per le forti nevicate di questi giorni che hanno colpito l'intera regione. In molti centri, piccoli e grandi, le scuole resteranno chiuse nella giornata di oggi. A Chieti il sindaco Umberto Di Primo ha disposto la chiusura fino a mercoledì 11 gennaio.

 
Stessa decisione anche nel comune di Orsogna mentre in molti altri comuni della provincia come Lanciano Scerni, Celenza sul Trigno, Ortona, Crecchio, Treglio, Vasto,  Fossacesia, Mozzagrogna, Santa Maria Imbar e Tollo prorogata la chiusura delle scuole fino a martedì 10 compreso.

Scuole chiuse anche a Pescara e  in molti centri della provincia aquilana per la giornata di oggi. Causa neve oggi chiusi, anche per alcuni turni, in Val di Sangro gli stabilimenti Sevel, Honda, Hydro e la maggior  parte delle aziende della Val di Sangro. Non si placano intanto le polemiche nel bacino turistico dell'Alto Sangro
(Roccaraso,Rivisondoli,Pescocostanzo) dove gli impianti di risalita sono tutti aperti ma dove la chiusura della Statale 17 ha bloccato migliaia di turisti per strada.