La settimana politica dell'Emiciclo inizia domani con la convocazione della Quarta Commissione (Politiche Europee), alle ore 10. In programma la disciplina degli interventi regionali in materia di bullismo e l'iniziativa consiliare utile a sostenere e promuovere l'economia solidale. Sempre domani, alle 14.30, si riunisce la Seconda Commissione (Territorio, Ambiente e Infrastrutture), per l'esame del progetto di legge della Giunta regionale in materia di adozione e approvazione dei piani di gestione SIC (Siti di Interesse Comunitario) e ZPS (Zone di Protezione Speciale). Nella stessa giornata, e' convocata per le 12, la Conferenza dei Capigruppo, durante la quale e' prevista l'audizione degli esodati dell'Ente Nazionale Formazione e Addestramento Professionale (ENFAP) e la definizione dell'ordine del giorno del prossimo Consiglio, previsto per il 9 febbraio, a Pescara. La Commissione di Vigilanza si riunisce, invece, mercoledi' 3 febbraio alle 10, e ha in programma il confronto sul regolamento e le norme di funzionamento della Banca Terra D'Abruzzo e la discussione sul commissariamento del consorzio di igiene ambientale CIVETA, operante nel comprensorio vastese. In piu', si affrontera' il tema del trasferimento di posti letto tra le cliniche private del territorio Chieti-Pescara e del servizio di trasporto dei pazienti oncologici. Nella stessa mattinata, alle 12, e' convocato il Comitato per la Legislazione, che svolge una funzione di controllo sull'attuazione delle leggi e di valutazione degli effetti delle politiche regionali e alle 14.30, e' convocata la Terza Commissione (Agricoltura e Attivita' Produttive), per discutere i progetti di legge su sagre regionali e feste popolari e quello sulla promozione e tutela delle attivita' di panificazione. Infine, si esaminera' il progetto sulle norme per il riuso e il recupero temporaneo di immobili di aree produttive dismesse. Due appuntamenti previsti per giovedi' 4 febbraio. Alle 9,30 si riunisce la Quinta Commissione (Salute, Cultura e Lavoro), che ha in programma l'audizione del Direttore generale ASL di Teramo, Roberto Fagnano, in merito alle attivita' di gestione della fibrosi cistica e al centro teramano dell' Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilita' Intellettiva e/o Relazionale (ANFASS). In discussione tre progetti di legge: norme di accreditamento sulle strutture sanitarie pubbliche e private, istituzione e regolamentazione del Codice Rosa, trasparenza fra le societa' cooperative e la pubblica amministrazione. Alle 12, si incontra la Commissione speciale per le modifiche alla Legge Elettorale e Statuto e si confrontera' sul progetto di legge in merito all'istituzione del Garante dei Diritti della Persona e sulle possibili modifiche alla legge regionale sul Consiglio delle Autonomie Locali. I lavori prevedono anche la disamina delle proposte di modifica allo Statuto relative all'Autorita' di Garanzia per il rispetto dei diritti di adulti e bambini e del p.d.l. sulle disposizioni di partecipazione allo svolgimento delle funzioni regionali.