Ecco un suggestionante viaggio sorvolando con un drone ruderi, case abbandonate e vicoli deserti di una dei tanti insediamenti fantasma abruzzesi: Faraone Antico frazione di Sant'Egidio alla Vibrata, borgo fortificato medievale disabitato dal 1965.

Dall'alto è possibile ammirare la cinta muraria che risale al 1467 circa, l'arco trionfale merlettato all'ingresso del paese, la chiesa di Santa Maria della Misericordia nella piazzetta centrale e il palazzo Baroni Farina che custodisce ancora dei rarissimi decori policromatici.

Parzialmente danneggiato dal terremoto del 1950, Faraone Antico pian piano andò morendo, tutti i suoi abitanti decisero di trasferirsi e dal 1965 è totalmente deserto, un paese fantasma.


Il video di Icaro Droni è la prima puntata della nuova rubrica. "I paesi fantasma dell'Abruzzo", questa volta il drone sorvola gli affascinanti borghi abbandonati per spopolamento, cataclismi, fattori antropici, cause sociali, epidemie, conflitti bellici o cause economiche e commerciali.