Il Cospa Abruzzo chiede l'intervento del prefetto dell'Aquila per la pubblica incolumità dopo l'ennesimo incidente che ha visto protagonista un cinghiale, avvenuto ieri sulla ss 153 a Capestrano, nel Parco Gran Sasso Monti della Laga.

"Una Mercedes 200 - spiega Dino Rossi - si è scontrata con un grosso cinghiale rimasto morto sul colpo, ma l'auto è quasi distrutta; per fortuna che questa volta non si è trattato di una Smart, altrimenti avevamo un'altra vittima della strada".