Clamorosa nota informativa spedita dal Ministero dell' Interno al Tribunale di Roma : in poche parole la Polizia stila una descrizione più che positiva del movimento neofascista Casa Pound Italia. La nota era riferita al processo in corso tra la figlia di Ezra Pound e il partito di estrema destra per l'uso improprio del nome del famoso poeta per identificare un movimento politico . 

Se l'apologia del fascismo era, ormai, divenuto un reato tollerato dalle forze dell'ordine  oggi il Ministero dell 'Interno ha addirittura promosso Casa Pound al rango di "movimento che tutela le fasce deboli della popolazione attraverso la promozione del Mutuo Sociale ": nessun problema, per la Polizia, se ogni tanto vola qualche manganellata, la nota informativa addebita le manifestazione violente in cui il gruppo è spesso coinvolto all'azione di disturbo dell'antifascismo militante. 

E' la prima volta dall'istituzione della Repubblica Italiana che il Ministero dell' Interno descrive in maniera positiva un movimento fascista.