Tragedia nella caserma Carlo Alberto Dalla Chiesa, a Roma, il tenente Giulia Racciatti, abruzzese di Vasto, si è suicidata in sparandosi al cuore con la pistola di ordinanza. Al momento non si conoscono i motivi che l'avrebbero spinta a togliersi la vita.
La donna 29 enne in passato era stata Miss Abruzzo e nel 1999 finalista di Miss Italia divenendo testimonial dell' Arma dei Carabinieri. Anche lo scorso anno, per esempio, il suo volto sorridente era apparso sulle brochure promozionali del Corso per Allievi Carabinieri di Modena

La notizia del suicidio della giovane carabiniere ha lasciato attonita la città di origine della giovane ufficiale,  Vasto, dove tutti conoscevano Giulia come una bella ragazza estroversa e solare, nemmeno il padre di Giula, Domenico Racciatti, comandante della locale stazione del Corpo Forestale riesce a farsi una ragione per quanto accaduto " Vogliamo chiarezza" ha dichiarato ai giornalisti "A noi sembra strano e impossibile quello che è successo, avevo una figlia ed ora non ce l'ho più"