Il ministero della Salute ha aggiornato oggi il bollettino sulle ondate di calore estendendo le previsioni al 4 agosto: il “bollino rosso” (che indica le condizioni di emergenza) riguarderà 26 città su 27, unica eccezione Genova, contraddistinta da un “bollino giallo” (livello di pre-allerta), cosi’ come domani. Ad Ancona, Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona e Viterbo la situazione sara’ molto critica: il “bollino rosso” infatti corrisponde al livello 3, il massimo di allerta, “con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui soggetti a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche”.