Tifosi frastornati, Campitelli quasi senza parole.

Sono le prime e uniche reazioni che escono dallo stadio di Teramo dove in tanti hanno atteso la sentenza d'Appello sulle vicende della squadra biancorossa.

Il presidente della società se ne andato quasi subito, mentre i tifosi gli chiedevano a gran voce di non mollare e di proseguire il cammino in Lega Pro.

Di ''sentenza abberrante'' ha parlato a caldo il sindaco di Teramo Maurizio Brucchi.