Pescara . Nemmeno il tempo di riordinare le idee dopo la batosta di Brescia nello scorso turno di campionato di Serie B, che all'Adriatico arriva la Virtus Entella , altro cliente scomodissimo per i biancazzurri.
Mr. Oddo, per l'occasione, dopo i mea culpa recitati in settimana, chiama a raccolta il tifo pescarese, augurandosi un ambiente caldissimo che possa aiutare la squadra. Probabilmente non sarà così, infatti l'affluenza allo stadio Adriatico sta calando settimana dopo settimana a causa dei risultati che non arrivano.

Bisogna vincere, dopo tre turni senza vittorie, i tre punti sono quanto mai preziosi soprattutto perchè in palio in una sfida "fratricida" tra due squadre a pari punti (25) che ambiscono ad un posto nei Play off di Serie B.
Stessi punti, ma grande differenza di umore tra le due compagini, se il Pescara ha bisogno di ossigeno, al contrario la Virtus Entella è riuscita ad inanellare una serie di dodici risultati utili consecutivi che, sicuramente, aumentano la fiducia nei prorpi mezzi della squadra.
Forse Oddo starà pensando al mito calcistico dell' ex che segna sempre, o ha intenzione di far riposare per una settimana Gianluca Caprari, tant'è che potrebbe schierare dal primo minuti Marco Sansovini, il sindaco, per una sfida che il sapore di spareggio.

Sarà l'unica novità in formazione, per il resto la squadra dovrebbe essere confermatissima con Fiorillo in porta ( dovrebbe togliere la maschera protettiva ) la strana coppia Zuparic - Fornasier in difesa con Crescenzi e Zampano sulle corsie laterali. Le chiavi del centrocampo saranno sicuramente in mano al terzetto Mandragora - Memushaj - Verre , mentre in attacco capocannoniere Lapadula dovrebbe essere affiancato da Sansovini e Benali nel ruolo di trequartista ( o Caprari )
Ancora fuori Valoti e Cocco, a cui il tecnico ha confermato la stima ( ma non il posto da titolare ormai perso da tempo)
Anche l'allenatore dell' Entella, Aglietti, probabilmente crede alla legge dell'ex e schiererà in attacco Cutolo, che ha giocato con il Pescara, al posto di Petkovic e Costa Ferreira.

Pescara Entella probabili formazioni 12 dicembre 2015

Probabili formazioni

Pescara (4-3-1-2): Aresti; Fiamozzi, Fornasier, Zuparic, Crescenzi; Mandragora, Verre, Memushaj; Benali; Lapadula, Sansovini. All. Oddo.

Entella (4-3-1-2): Iacobucci; Keita, Pellizzer, Ceccarelli, Iacoponi; Troiano, Palermo, Fazzi; Masucci; Caputo, Cutolo. All. Aglietti.

Arbitro: Martinelli

Calcio d'inizio: sabato ore 15, stadio Adriatico, Pescara