Non una ma tante piazze in tutta Italia per dare forza al traguardo dell’uguaglianza: in vista della discussione al Senato del ddl sulle unioni civili, le associazioni lgbt (Arcigay, ArciLesbica, Agedo, Famiglie Arcobaleno, Mit) mettono in campo una mobilitazione capillare nelle principali piazze del Paese. #SVEGLIATITALIA è l’hashtag con cui si diffonde il tam tam per le manifestazioni che in tante città si stanno organizzando. 
Circa 400 persone hanno manifestato, anche a Pescara, in piazza della Rinascita, per chiedere al Senato di approvare il ddl Cirinnà sulle unioni civili. I manifestanti che hanno risposto all'appello del locale circolo Arcigay e delle altre associazioni promotrici, alle 17 in punto hanno fatto suonare le loro sveglie, con l'intento di 'svegliare' il parlamento sul tema