Pescara . Prosegue l'azione di contrasto all'inquinamento delle acque del fiume Pescara e di conseguenza del mare , la Guardia Costiera questa mattina ha sequestrato un altro scarico abusivo , l'ennesimo , dall'elevatissima carica batteriologica che sversava illegalmente nel fiume in località Villamare del Comune di Cepagatti.
Dall'analisi dei reflui , infatti, è stato appurato un livello dell’Escherichia Coli pari a 4.400.000 UFC/100 ml. a fronte di un limite legislativo pari a 5.000 UFC/100 ml .
I reflui provenivano da una delle centinaia di fosse sterili imhoff presenti lungo il greto nel fiume che non veniva svuotato e bonificato da ben 2 anni , cioè da maggio 2014 .

Il problema della fosse imhoff è proprio il fatto che molto spesso non vengono svuotate e quindi disperdono i liquidi o direttamente nel terreno , raggiungendo anche le falde acquifere , o direttamente nei corsi d'acqua .
Iscritti nel registro degli indagati i responsabili tecnici dell’ente gestore dell’impianto, per i reati di attività di gestione di rifiuti non autorizzata, getto pericoloso di cose ed inquinamento ambientale .
I controlli dell'ultimo anno hanno censito circa 400 fosse imhoff nella provincia di Pescara , ma secondo il Forum H2o si tratterebbe di un numero sottodimensionato, considerando anche la difficoltà di censire quelle illegali o abbandonate [guarda il video ]