Al mare con l’autobus. Il vicesindaco del Comune di Pescara Enzo Del Vecchio, invita a lasciare le automobili presso l'area di risulta di Pescara per poi raggiungere la spiaggia con il bus.

“Al mare con l’autobus, a Pescara si può. Un’alternativa che rende la città sostenibile, la Riviera più praticabile e la permanenza in spiaggia più serena, a cui abbiamo lavorato al fine di agevolare l’utenza balneare attraverso un’intensificazione delle corse dei mezzi pubblici" - ha spiegato Del Vecchio.

"L’invito è a lasciare l’auto presso l’area di risulta dove la domenica si può sostare gratis e dove gli autobus che arrivano alla Riviera fanno base. - continua - Tre sono le linee che servono la parte nord della Riviera (2-4-5), quattro quelle che vanno a sud (7-10-15-21). Gli autobus assicurano un passaggio ogni 20 minuti e con una pratica cartina ci si può districare anche fra parcheggi gratuiti e a pagamento disponibili oltre alla sosta dell’area di risulta, raggiungibili grazie ad una pratica cartina che si può scaricare tramite QR code sul proprio telefono o tablet, oppure stampare".

"Ci auguriamo - conclude Del Vecchio - di poter presto aggiungere a questo quadro altre disponibilità per la sosta, al momento il mezzo pubblico resta una delle alternative alla macchina da rivalutare, al fine di limitare al minimo il disagio di dover sistemare l’auto per godersi una giornata di sole”.