Incredibile ma vero a Montesilvano , ladri d'appartamento rubano un' urna funeraria contenenti le ceneri di un uomo , dopo averla scambiata per una piccola cassaforte . A denunciare è la moglie del defunto che, pur di riavere le ceneri dell' ex marito è disposta ad offrire anche una ricompensa a chi dovesse restituirgliela .

E' una storia che ha dell'incredibile , ma è successa martedì pomeriggio in un'abitazione di via Isonzo a Montesilvano, svaligiata da topi di appartamernto che hanno portato via proprio tutto , anche i resti del povero marito della signora M.S. di 52 anni morto sei anni fa .

" E come se ce lo hanno portato via una seconda volta , è stato terribile " riferisce la donna , che lancia un accorato appello a chiunque possa aiutarla a tornare in possesso dell' urna funeraria  "Mi rivolgo ai ladri che sono venuti a rubare a casa mia: avete preso l’urna con le ceneri di mio marito, pensando forse che fosse una piccola cassaforte perché era pesante, e chiusa a chiave. Vi prego di farmela riavere, sono pronta anche a offrire una piccola ricompensa"

L'urna in questione è un parallelepipedo di 25 centimetri per 20 di legno chiaro . Il peso e il fatto che fosse chiusa a chiave probabilmente ha tratto in inganno i ladri che avranno pensato si trattasse di una piccola cassaforte .